RIFIUTI: Agevolazioni tariffarie per utenze non domestiche (scadenza presentazione domande 31.12.2021)


Si informa che l’Assemblea dei Sindaci del Bacino Priula ha approvato importanti misure per ridurre la tariffa del servizio di gestione dei rifiuti urbani alle imprese che, nel corso del 2021, hanno subito restrizioni nell’esercizio della loro attività (es. riduzione orari di apertura, spazi per la vendita o esercizio dell’attività, ecc.) a seguito delle disposizioni anti Covid:

  • Per il 2021 è previsto l’azzeramento dell’intera quota fissa annuale e della quota variabile riferita al conferimento dei rifiuti riciclabili (carta, umido, vetro-plastica-lattine e vegetale), ove presenti.
  • Per il secco non riciclabile saranno imputati solo gli svuotamenti effettivamente eseguiti.

L’agevolazione stabilita può arrivare a coprire l’80% della tariffa annuale normalmente sostenuta, a seconda del tipo e della quantità di servizi utilizzati da ogni utenza: una rilevante opportunità di cui le imprese possono beneficiare.
Le riduzioni verranno calcolate in sede di conguaglio dell’anno 2021, emesso con la prima fatturazione del 2022.

Le richieste vanno inviate entro il 31 dicembre 2021, tramite lo Sportello Online
Per maggiori informazioni su requisiti e modalità di presentazione della richiesta, è possibile consultare la pagina specifica cliccando qui

Per ulteriori chiarimenti: scrivere a contarina@contarina.it con oggetto Agevolazioni Covid anno 2021 oppure contattare il numero verde 800.07.66.11 (solo da telefono fisso) oppure i numeri 0422/916500 e 0382/083162 (da cellulare)

Incentivi per nuove imprese a tasso zero


“Nuove imprese a tasso zero” è l’incentivo per i giovani e le donne che vogliono diventare imprenditori. Le agevolazioni sono valide in tutta Italia e prevedono il finanziamento a tasso zero di progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro che può coprire fino al 75% delle spese totali ammissibili.
Gli incentivi sono rivolti alle imprese composte in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni o da donne che vogliono avviare una micro o piccola impresa. 

Lo sportello di INVITALIA è aperto dal 13 gennaio 2016.
Ecco i risultati, in sintesi, del programma di incentivi al 1° luglio 2019:

  • 2.678 BUSINESS PLAN di cui 451 finanziati e 85 in fase di valutazione per 1.031 milioni di euro di investimenti previsti. 
  • 462 le iniziative finanziate (34 al nord, 116 al centro e 312 al sud Italia) per 149,68 milioni di euro di investimenti attivati e 100,77 milioni di euro di agevolazioni concesse.
  • Le start – up finanziate appartengono ai seguenti settori: servizi alle persone (146), produzione di beni (116), commercio (90), turismo (59), servizi alle imprese (26), trasformazione agricola (14), turistico culturale (9), innovazione sociale (2)

Per ulteriori informazioni clicca qui