Imprese Responsabili TVBL > CSR > Diversity Management e Integrazione: formazione personalizzata per le aziende del Veneto

Diversity Management e Integrazione: formazione personalizzata per le aziende del Veneto


Il progetto “DimiCome – Diversity Management e Integrazione. Le competenze dei migranti nel mercato del lavoro”, finanziato dal Ministero dell’Interno e sviluppato dall’Università di Verona insieme a cinque partner italiani (tra i quali Unioncamere) e cinque enti stranieri, mira a promuovere l’integrazione economica dei migranti attraverso la valorizzazione delle loro peculiarità e competenze, massimizzandone l’impatto positivo sulla competitività aziendale, proponendo alle aziende venete interessate a partecipare una formazione personalizzata.

Il progetto si avvale anche della collaborazione di Unioncamere del Veneto ed intende concorrere, oltre che al sostegno dell’occupabilità dei migranti nel breve periodo, al rinnovamento del modello italiano d’integrazione, rendendolo più coerente con istanze di sostenibilità nel lungo periodo, attraverso:

  • una trasformazione in senso inclusivo delle organizzazioni del mercato del lavoro, verso una maggior propensione a reclutare lavoratori migranti sulla base delle loro abilità specifiche e a incentivare strategicamente l’espressione della diversità delle risorse umane;
  • il rafforzamento, tra gli attori impegnati nella governance del mercato del lavoro, della capacità di riconoscere e valorizzare il potenziale dei lavoratori migranti, in termini di competenze e in particolare di soft skill collegate all’esperienza migratoria.

Requisiti per poter partecipare al progetto:

  • essere un organizzazione con almeno un’unità operativa in Veneto (non è obbligatorio che la Sede legale sia ubicata in Veneto);
  • avere già in organico lavoratori di origine straniera oppure essere pronta ad accoglierne in prospettiva, anche attraverso programmi dedicati (per es. tirocini attivati in collaborazione con SIPROIMI);
  • avere intenzione di investire/migliorare in tema di diversity.

Tra le attività progettuali è prevista un’azione di capacity building finalizzata a co-progettare politiche e strategie di gestione (anche in un’ottica di valorizzazione) della diversità culturale presente tra i propri lavoratori. Si tratta di un servizio di assistenza gratuito da strutturarsi indicativamente in 3 incontri della durata di 2 ore ciascuno. Le sessioni di lavoro si svolgeranno online attraverso la piattaforma Zoom e possono essere rivolte a diverse figure aziendali (esponenti di vertice, risorse umane, supervisori, responsabili di funzione, rappresentanti sindacali, lavoratori, eccetera) e, a seconda del target e del percorso concordato con l’azienda, approfondiranno la filosofia, i processi e gli strumenti del Diversity Management.

Tempi di realizzazione:
il percorso di assistenza dovrà concludersi entro il 30 Ottobre (calendario personalizzato con ciascuna azienda partecipante). Pertanto si invita a manifestare il proprio interesse a partecipare, possibilmente entro il 30 luglio p.v.

Per maggiori informazioni in merito al progetto e per inviare la propria manifestazione di interesse a partecipare si invita ad utilizzare i seguenti recapiti:
Giulia Selmi – giulia.selmi@univr.it, Tel. 347-1346652
Giorgio Gosetti – giorgio.gosetti@univr.it