Skip to main contenthome

Imprese Responsabili TVBL > Ambiente > Acquisizione certificato “EMAS” – contributo rivolto alle imprese che trattano rifiuti RAEE. Presentazione domande dal 4 settembre al 18 settembre 2023

Acquisizione certificato “EMAS” – contributo rivolto alle imprese che trattano rifiuti RAEE. Presentazione domande dal 4 settembre al 18 settembre 2023

Con il decreto del 15 giugno 2022, il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, d’intesa con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Ministero dello Sviluppo Economico e il Ministero della Salute, ha promosso misure per incentivare l’introduzione volontaria dei sistemi di gestione ambientale registrati EMAS, disciplinati dal Regolamento (CE) n. 1221/2009 del 25 novembre 2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, nelle imprese che effettuano le operazioni di trattamento dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE).

Le modalità e i criteri per l’attribuzione del contributo sono definite dal Decreto Direttoriale Prot. n. 21 del 03/04/2023. Per accedere alla misura (avente una dotazione pari a 500 mila euro annui), è necessario che le imprese interessate presentino domanda al Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica, dalle ore 12.00 del 04 settembre 2023 e fino alle ore 23.59 del 18 settembre 2023esclusivamente attraverso l’apposita piattaforma informatica.

Per ulteriori approfondimenti

Decreto Ministeriale del 15 giugno 2022
Decreto Direttoriale Prot. n. 21 del 03/04/2023
Regolamento (CE) n. 1221/2009 del 25 novembre 2009
FAQ sportello attuativo annualità 2023

email: info.emas_raee@mase.gov.it